Edoardo VIII

 

Principe di Galles è il titolo che tradizionalmente si assegna all'erede al trono del Regno Unito. Ciò nonostante, quando nel settore della moda ci si riferisce al Principe di Galles si parla del Duca di Windsor, ovvero quello che fu poi Edoardo VIII di Inghilterra, nipote di Edoardo VII.

Il Duca di Windsor amava la sperimentazione ed era, in qualche modo, eccentrico. Negli anni '30, ad esempio, lanciò la moda della "dinnerjacket" doppiopetto con collo a scialle e fu anche il primo ad avere l'idea di ordinare uno smoking blu anziché nero, perché secondo lui, alla luce artificiale, questo colore appariva nero più del nero stesso. In collaborazione con un camiciaio fu sempre lui a creare la moderna camicia da smoking con collo rovesciabile, polsino doppio e sparato pieghettato in sostituzione alla classica camicia rigida da frac. Tutto ciò era dovuto alla sua totale avversione alla formalità, tanto che era consono togliersi la giacca ad ogni occasione e ad arrotolarsi le maniche della camicia.

Durante il viaggio intorno al mondo che compì prima della sua incoronazione portava spesso gessati doppiopetto grigi che, da allora, divennero molto di moda.

Dobbiamo essere grati a lui se, oggi, è possibile portare scarpe scamosciate marroni con un abito blu, un altro look interessante apparentemente introdotto da lui.

Il tessuto "principe di Galles", però, porta il suo nome non tanto perché egli lo indossasse frequentemente, ma è dovuto piuttosto a suo nonno Edoardo VII il quale, allorché era principe di Galles, prediligeva tale motivo a quadretti per gli abiti sportivi.

Una peculiarità del Duca di Windsor era l'abilità negli accostamenti. Portava, ad esempio, calzini a righe abbinati a scarpe bicolore, pantaloni in Seersucher e camicia a quadretti, oppure calzini scozzesi su pantaloni in tessuto Madras.

Il suo stile paragonato a quello di altri membri della famiglia poteva in effetti sembrare eccentrico. Ad oggi, però, possiamo dire che il suo modo di vestire era d'avanguardia e molte sue idee hanno costituito vere pietre miliari per la moda maschile.

 

Vai alla pagina successiva

 

 

BFS sas - via san martino, 7 - Varese -p.iva 02895530125